Ho finalmente imparato il MASSAGGIO THAILANDESE DEI PIEDI, LA SUMMA DELLE PRATICHE CORPOREE THAI.

È una pratica meravigliosa, rilassante, defaticante, disintossicante,energizzante.

È allo stesso tempo una tortura raffinatissima, in cui più volte si sta in bilico sul sottile confine tra piacere e dolore, mentre 37 punti sul piede vengono trattati con un bastoncino di legno.

Ed è decisamente il piacere assoluto, nel pediluvio che lo precede e nelle tecniche di riscaldamento- ammorbidimento del piede.

Il connubio tra piacere e tortura è perfettamente riuscito, come nell’ equilibrio perfetto del dolcissimo e iperpiccante della cucina thai, dove gli estremi si toccano e si trasformano in qualcosa di nuovo.

È per tutti, sopratutto per chi amerebbe farsi massaggiare o sa che gli farebbe tanto bene, ma non ama essere toccato.

I piedi valgono per tutto il corpo.

E questo corso fantastico è stata la degna conclusione di 2 settimane galvanizzanti, all’ insegna dell’apprendimento spinto.

Domani si torna in Italia per mettere all’ opera la grazia efficace che ho imparato.

Grazie Thailandia, è stato come sempre un piacere, più di prima, come sempre.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.