Abbiamo sempre, Enrico ed io, coltivato l’dea di andarcene dall’Italia.
Quando insegnavo italiano agli stranieri mi ero inventata un giochetto divertente, potenzialmente disperante e crudelissimo,in cui si dovevano indicare le motivazioni che ci spingevano ad andarcene dal nostro paese (intendendo con esso lo stato)e quelle che ci spingevano a rimanere.
Ogni volta rimanevo sempre scossa da quante poche ed effimere (in opposizione a quelle granitiche e lampanti per andarsene) fossero le ragioni per restare, tra cui gli amici,la cucina, radio3, i fiumi del Friuli, un particolare senso del bello e della comunità di mediterranea eredità…
Sta di fatto che, per mille motivi consapevoli e meno, siamo ancora qui.
Lo stare può avere differenti sfumature e sapori che si possono, non sempre ma spesso,scegliere.
Stiamo cercando accuratamente di evitare di stare con rancore,sconforto,dileggio,polemica. Stiamo aprendo di più le nostre vite all’entusiasmo, progettazione, amicizia, bellezza, armonia.
Bellissime parole che stiamo inverando,quotidianamente,per far sì che lo sforzo di vivere sia sempre più una festa e una gioia.
E’ per questo che, insieme ad alcuni amici, Luca Vivan & Valentina Cipolat,che condividono il senso d questa ricerca e di questa volontà, abbiamo dato vita a un’associazione culturale,FREEULIAMO, ,che vuole creare un tempo e uno spazio per la condivisione di conoscenze che noi (o chi collaborerà con noi) abbiamo a nostra volta acquisito, come ayurveda, le fiabe, la lievitazione a pasta madre, la cesteria,la pratica meditativa, la ceramica, il mosaico…mani e cuore e testa uniti in uno sviluppo armonioso,creativo,nuovo e antico.
Tutto questo da farsi, per ora, nella regione che ora ci ospita, il Friuli, ancora selvaggia, piena di meraviglie scampate a tutto e tutti, brusca e tenera come una vite, una lepre, una pietra scavata dall’acqua.
Inizieremo con questo, aperto a tutti, a prezzo politico.
UN SOGNO DI FINE AUTUNNO TRA I BOSCHI DEL FRIULI
Venite?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.