La camomilla va bene per tutte le costituzioni: allegerisce i mal di testa, decongestiona il sangue, equilibra le emozioni, placa i dolori di origine nervosa. Se ci sono sintomi di rafreddamento o vi sentite immiseriti, con il freddo nelle ossa, niente di meglio che aggiungere un po’ di zenzero fresco nell’acqua prima che bolla, far sobbollire per un paio di minuti e poi aggiungere la camomilla.


2 commenti

elisa · 20 novembre 2013 alle 10:12

zenzero come? una fettina? grattuggiato? secco in polvere?

    eleonorayur · 20 novembre 2013 alle 10:55

    una dose generosa schiacciato a mano anche con la buccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.